Articoli

oracia bLa recente denominazione di origine controllata Orcia rosso ci ha suggerito la possibilita' di una variazione sul tema Sangiovese in purezza per creare un nuovo vino che attraverso le proprie caratteristiche esprima al meglio l'essenza di uno dei territori piu' caratteristici della Toscana, la Val d'Orcia.

Abbiamo approfittato del grande carattere e del corpo possente di un vitigno che ha fatto la storia qui, a Montalcino , di uno dei vini piu'apprezzati del mondo.

Cosi'e' nato "Abelardo"Il nostro "Abelardo" Orcia rosso doc

Zona di produzione: Comune di Montalcino

Vitigno: Sangiovese 100 percento

Resa massima dell'uva 80q.li per ettaro

Immissione al consumo: dal primo marzo dell'anno successivo alla vendemmia

Colore: rosso intenso con riflessi porpora

Odore: profumo intenso abbastanza persistente, complessivamente fine con sentore di cannella e ciliegia matura.

Sapore: secco, caldo, abbastanza morbido, abbastanza fresco, abbastanza tannico, sapido, strutturalmente robusto ed armonico nel suo complesso

Gradazione alcoolica : 14, 33 gradi

Estratto secco totale: g/l 32 circa,

Imbottigliato dopo filtrazione e lasciato affinare in vetro almeno tre mesi prima dell'immissione in commercio

Confezionamento: in recipienti di tipo bordolese da 0, 75 e 1, 5 litri

La produzione e' di 7000 bottiglie. Il suo gusto deciso ma di carattere polivalente fa si che negli abbinamenti con il cibo si accosti anche a menu' di grande riuscita e fantasia pur rimanendo ottimale con i prodotti delle terre senesi. Va servito a temperatura di 18°C circa ed in bicchieri di cristallo da vino rosso giovane